Alessandra Orsini

profileimage

Formata dalle asperità di una Brescia selvaggia, rappresenta proprio l’idea di “donna con le palle”. Da softball. E tacco 12.

Presenza fisica ed un passato da agonista le danno quell’allure di chi non ha paura di nulla. Non a caso è un avvocato.

La verità è una malcelata dolcezza e una grande gentilezza.

Ma non diteglielo, verrete apostrofati in un incomprensibile bresciano stretto. Encùlet.